Petsitter_delmese

Tatiana è la petsitter del mese di luglio. Avanti così!

Questo torrido luglio si è chiuso con una vincitrice d’eccezione del premio Petsitter del mese: Tatiana! I gatti la amano, i proprietari pure. Venite a conoscerla su Petme, le abbiamo fatto qualche domanda per voi.

Come è nato il tuo desiderio di diventare pet sitter? 

Il mio desiderio è nato dalla passione e amore per gli animali. Da piccola volevo diventare veterinaria. Gli animali hanno, fin da ragazzina, occupato con gioia la mia vita. Stare senza ora è impossibile, oltre alle mie 2 gatte mi piace circondarmi di pelosi (quasi come uno zoo) .

Quando ti affidano un animale quali sono le precauzioni che adotti per prendertene cura? 

Quando mi affidano un’aPetsitter del mesenimale le precauzioni (oltre quelle di base) le adeguo in base al tipo di animale che ospito. Esempio: se un cane mangiucchia la carta da terra evito in tutti i modi che possa capitare a casa mia ed in passeggiata e quindi faccio molta attenzione.

Essere una pet sitter di PetMe cosa significa?

Essere pet sitter di petme significa avere un valido supporto alle spalle. La copertura veterinaria in primis.

Sei stata eletta come pet sitter del mese grazie alle ottime recensioni avute dagli utenti. Svelaci il tuo segreto per essere una pet sitter modello.  

Fare del proprio meglio sempre. Non prendere l’accudimento degli animali sotto gamba o considerarlo un “lavoretto”. Poi la ricetta che uso non la posso svelare hi hi hi hi … di base è la passione che muove tutto e una buona dose di organizzazione e preparazione che si acquisisce con l’esperienza!

Se volete affidarle il vostro pet, contattatela qui!

Petsitter mese

dove-e-come-scegliere-catsitter-e-dogsitter

Cerchi un petsitter? Tutti i buoni motivi per scegliere Petme!

Dove trovare e come scegliere un petsitter non è solo un dilemma della stagione estiva. Anche durante l’anno per tanti motivi potete aver bisogno di una persona di fiducia cui affidare il vostro peloso: le passeggiate quotidiane, un imprevisto, un evento cui non potete rinunciare, un week end, una serata tra amici…  Non potete non mettere in conto di far entrare nella vostra vita e del vostro peloso un petsitter. Prima o poi il fatidico momento arriverà! Dove e come scegliere catsitter e dogsitter, quindi?

 Organizzatevi con largo anticipo!

Lo sappiamo, all’idea di affidare per poco o tanto tempo il vostro peloso a un estraneo vi sale l’ansia. Che ne dite di prevenirla organizzandovi in anticipo al fatidico giorno? Per esempio iniziando a cercare con calma la persona cui dovrete prima o poi affidare il vostro amico a quattro zampe (leggi anche 4 motivi per cui è importante un Petsitter di fiducia). In questo modo, quando ne avrete veramente bisogno non andrete in panico, perché sia voi sia il vostro amico quattro zampe conoscerete già la persona che se ne prenderà cura.

 Tranquilli, c’è Petme!

Va bene, avete ragione, direte. Ma dove e come cercare un petsitter di fiducia? Tratterà bene il peloso? Domande cruciali, che sappiamo, non vorreste mai porvi.

Ebbene, ci sono diverse possibilità per scegliere il petsitter ideale. Una di queste è proprio Petme: con pochi click potrete infatti scegliere il petsitter più vicino a casa vostra o che pensiate sia più in sintonia con il vostro peloso (e con voi!). I petsitter di Petme sono classificati per esperienza e specializzazioni e sono selezionati direttamente da voi, grazie alle recensioni che rilasciate sui loro profili. E se non siete in grado di scegliere e decidere non vi preoccupate, il nostro servizio assistenza è sempre pronto a darvi un consiglio!

Tutto qua? Assolutamente no!

dove-e-come-scegliere-catsitter-e-dogsitter

Ecco i  motivi principali per voi e…

Utilizzare una app come Petme per la scelta del vostro petsitter di fiducia vi permetterà di usufruire di diversi benefici. Infatti, potrete:

  • scegliere tra numerosi petsitter in tutta Italia e conoscerli prima della prenotazione in modo da fare una scelta molto accurata;
  • affidarvi a recensioni sempre veritiere perché lasciate solo dai proprietari che hanno realmente usufruito del servizio;
  • scegliere tra diversi servizi, dalla passeggiata all’asilo diurno, dal night&day a periodi lunghi;
  • chiedere al petlover di fare l’inserimento, soprattutto in caso di cane;
  • chiedere al petlover di tenervi aggiornati durante il soggiorno con messaggi, foto, video;
  • usufruire della assicurazione sanitaria (se invece volete fare voi un’assicurazione per sempre leggete questo post);
  • avere assistenza per tutta la durata del soggiorno;
  • pagare on line in tutta sicurezza;
  • ricevere sconti sulle prenotazioni future.

dove-e-come-scegliere-catsitter-e-dogsitter

 … il vostro peloso

Il vostro fedele amico a quattro zampe invece:

  • sarà ospitato in una vera casa che è meno asettica delle tradizionali pensioni e in cui rispetto ai box o alle gabbie l’adattamento è più facile e veloce (approfondite con la lettura Il tuo peloso si trasferisce dal petsitter, cosa devi sapere);
  • avrà qualcuno che si occuperà di lui non solo dandogli un tetto o riempendogli la ciotola ma anche regalandogli un contatto umano e amorevoli cure;
  • potrà instaurare con il tempo un rapporto di fiducia e di rispetto nei confronti del petsitter che diventerà così il suo secondo riferimento durante la vostra assenza.

Quindi, non perdete tempo e prevenite l’ansia da ricerca del petsitter: iniziate a navigare nell’app, a sbirciare i diversi profili dei petsitter e a iniziare a prendere contatti e a conoscerli, magari davanti a un buon caffè con il vostro peloso! Un momento che sicuramente gradirete entrambi, anzi… tutti e tre!

 dove-e-come-scegliere-catsitter-e-dogsitter