Con le prime piogge non ridurre la passeggiata con il tuo cane

Autunno, dove tutto si tinge di rosso e giallo, mentre il sole è meno caldo e arrivano le prime piogge.

cane-pioggia

Tutti preferiamo rimanere in casa, avvolti nella nostra coperta preferita, inclusi i nostri amici a quattro zampe. Ma non fate l’errore di pensare che il vostro cane non voglia più uscire, vincete la pigrizia di stagione e uscite insieme a lui.

cane-passeggiataRicordate che un cane necessita di attività fisica costante, dai 30 minuti alle 2 ore giornaliere, quindi non limitate le vostre uscite ai soli bisogni, ma godetevi con lui i parchi immersi nei colori caldi dell’autunno.

E’ peraltro dimostrato che annusare la pioggia sia per il cane un’esperienza speciale, tanto da rilassarlo e garantirgli la necessaria serenità della giornata.

Se avete un cane a pelo corto fategli indossare sempre un cappottino o impermeabile: l’aria fredda potrebbe provocargli piccoli raffreddori o tracheiti. Contrariamente all’estate, il pomeriggio è il momento migliore per la passeggiata in questa stagione, grazie a temperature non rigide come la mattina o la sera.

cane-autunno-passeggiata

Se il vostro cane ama giocare con altri amici a quattro zampe, rotolandosi in area cani, una volta arrivati a casa vi consigliamo di asciugarlo per bene con un telo, strofinando leggermente sul corpo così che l’umidità sul pelo non si trasformi in cattivo odore.

Che sia autunno, inverno, primavera o estate, ricordate sempre che il vostro cane desidera soltanto essere accanto a voi e ogni passeggiata insieme è per lui la più bella delle esperienze. Non sottovalutate questo aspetto della convivenza con un cane: sempre più persone lo vivono come elemento terapeutico contro la pigrizia e il naturale torpore che la stagione spesso ci impone.

Un cane non lo si porta mai in giro, è lui che vi regalerà l’opportunità di uscire e godere della bellezza del mondo. cane-autunno

 

 

Condividi 🙂

Commenti