donna che addestra cane

Con Petme puoi diventare addestratore cinofilo a un prezzo speciale!

Cari petlover, lo ripeteremo sempre: prendersi cura di cani e gatti è un lavoro a tutti gli effetti, sia che siate i proprietari, sia, e a maggior ragione, se decidete di entrare nel mondo pet a gamba tesa diventando un petsitter di professione!

Come tutti i lavori, anche quello di petsitter richiede professionalità, competenze e serietà, specialmente quando si devono gestire cani. Ecco perchè non ci si improvvisa! Occorre anzi avere molte accortezze (leggi questo post per sapere quali caratteristiche deve avere un bravo petsitter).

Aumenteranno le opportunità di lavoro

Ma state tranquilli, nessuno vi chiede di prendere una laurea in Veterinaria. Una soluzione per ampliare le vostre conoscenze in ambito pet, migliorare il rapporto con il vostro fedele amico o estendere la vostra professionalità – tradotto, conquistare la fiducia di più clienti e avere maggiori guadagni – è fare un corso per imparare ad addestrare i cani: vi permetterà anche di lavorare in centri e scuole di addestramento, centri di pet therapy e strutture di accoglienza per cani.

corso-per-imparare-ad-addestrare-i-cani
Photo by Dominik QN on Unsplash

 

 

 

Anche nel mondo pet… chi non si forma si ferma!

In breve, vi dovete formare. Non è sufficiente amare gli animali e riempirli di coccole. Bisogna anche entrare in empatia con loro. Il corso vi permetterà di studiare le razze, il comportamento, l’alimentazione, le malattie più comuni del vostro fedele amico.

Per esempio, lo sapete che i cani non amano essere fissati negli occhi? Oppure, che prima di prendere in custodia un cane è importante fare l’inserimento per ridurre il più possibile l’ansia da separazione (leggi anche L’ansia da separazione del cane: come affrontarla), esattamente come le mamme fanno l’inserimento del piccolo all’asilo? Insomma, per vivere al meglio il rapporto con il peloso e diventare sempre più un professionista, è importante avere alcune nozioni base e saper gestire l’ordinaria quotidianità pelosa e le piccole emergenze (approfondisci anche con Il tuo animale è sicuro in casa? Non del tutto). Per le urgenze serie, ricordate, dovete rivolgervi sempre, sempre, sempre al veterinario.

In cosa consiste il master per addestratore cinofilo

Da oggi se volete trasformare tutto questo in realtà, abbiamo una bella notizia per voi! Petme, in collaborazione con Cef – Centro europeo di formazione, offre degli strumenti per formarsi. È possibile infatti diventare professionista animal care e in particolare accedere ad un corso per diventare addestratore cinofilo con una offerta davvero speciale.

Il master per diventare addestratore cinofilo vi permetterà di avere tutte quelle conoscenze tecniche e pratiche per vivere al meglio il rapporto con il vostro peloso (sia che sia un cliente sia che sia il vostro). Imparando a conoscere il suo linguaggio e i meccanismi del suo comportamento, sarete in grado di impostare l’educazione e ad addestrare correttamente nel rispetto della sua natura e razza canina. Saprete infine riconoscere le patologie dell’animale e prevenirne disturbi comportamentali. Il superamento del corso, composto da due moduli e due verifiche finali e che è riconosciuto dall’Ente nazionale cinofilia italiana (Enci), vi permetterà poi di sostenere l’esame d’ammissione al Registro degli addestratori cinofili Enci per cani da utilità, compagnia, agility e sport (ecco le nuove regole per la gestione del proprio cane del Ministero della salute).

corso-per-imparare-ad-addestrare-i-cani
Photo by Crew on Unsplash

 

 

Hai tempo fino al 31 agosto per usufruire della promozione

Se siete davvero intenzionati a diventare dei professionisti, siete nella piattaforma giusta, ma anche nel momento giusto! Non solo perché già sul nostro blog vi diamo informazioni utili su come gestire al meglio l’amico a quattro zampe, ma perché fino al 31 agosto noi di Petme vi diamo la possibilità di ricevere il primo volume cartaceo “L’ addestratore cinofilo” (che fornisce le basi per comprendere la psicologia del cane adulto e del cucciolo) a un prezzo speciale di 100 € anziché 150 €.

Quindi, cosa aspettate? Approfittatene subito richiedendo il primo volume al prezzo speciale attraverso questo link. Lo potete acquistare per voi o per fare un gradito regalo a un petlover speciale!

E ricordatevi… il detto chi non si forma si ferma vale anche in caso di miao e bau!

corso-per-imparare-ad-addestrare-i-cani
Photo by Alexander Dummer on Unsplash

 

assicurazione per cani e gatti

Troppe spese veterinarie o un morso a un estraneo? C’è l’ assicurazione per cani e gatti

Per quanto vogliate bene al vostro amico peloso, sapete che, oltre ad essere fonte di sconfinato amore, rappresenta anche un impegno. E se è vero che ogni proprietario trova il suo equilibrio nella gestione delle incombenze e delle spese quotidiane, è altresì vero che spiacevoli imprevisti possono purtroppo sempre capitare: un problema di salute, una malattia seria, un incidente, un morso a un’altra persona…

E, purtroppo, di fronte a queste situazioni non è possibile far finta di niente: bisogna correre dal veterinario o richiedere la consulenza, se non l’intervento, di un legale per le questioni di responsabilità civile.

Sono momenti per nulla piacevoli che ci si augura non capitino mai! Non solo per il peloso, ma anche perché tali incidenti potrebbero arrivare a pesare negativamente sul bilancio familiare, e/o coinvolgervi in contenziosi legali.assicurazione per cani e gatti

Assicurazione per cani e gatti!

Ma niente paura. Oggi per fortuna pelosi e petlovers possono usufruire di una copertura civile e sanitaria, utile a prevenire o limitare significativamente i danni (ne avevamo già parlato in questo post Assicura il tuo peloso per un futuro di serenità) e che permette di affrontare possibili inconvenienti.

Quindi se volete garantirvi una convivenza serena e dormire sonni tranquilli accanto al vostro amore a quattrozampe, nonché avere la tranquillità di poterlo sempre curare senza problemi, non perdete tempo: assicuratelo e assicuratevi!assicurazione per cani e gatti

Linea per animali di Cattolica Assicurazioni

Ci sono oramai diverse compagnie di assicurazione che propongono polizze per l’amico a quattro zampe con prezzi a portata di tutti. Tra queste, Cattolica Assicurazioni che ha una linea specializzata per gli animali.

Quattro soluzioni a partire da 5 € al mese!

Cattolica Assicurazioni propone ai proprietari di cani, gatti e conigli quattro possibili scelte per tutte le tasche (puoi vederle, sceglierle e richiedere gratuitamente informazioni anche QUI):

· RC Vita Privata: per la casa e la famiglia, con solo 7,5 euro al mese potete ottenere rimborsi fino a 1.000.000 euro per danni che il peloso ha cagionato a terzi, come far cadere qualcuno o mordere sconosciuti;

· Standard: con solo 5 € al mese si possono ottenere rimborsi fino a 800 euro per spese veterinarie;

· Plus: con solo 10 € al mese è possibile ottenere rimborsi fino a 1.600 euro per spese veterinarie;

· XL: a partire da 12,50 € al mese inserendo peso ed età del tuo cane; questa soluzione estende ulteriormente le coperture previste dalla polizza Plus, includendo gli onorari medicoveterinari, gli accertamenti diagnostici e anche le eventuali spese di inumazione.

Stipulando un’ assicurazione per cani e gatti potrete finalmente liberarvi da ogni preoccupazione. Purché, però, ricordate, il vostro pet sia iscritto all’anagrafe canina o felina, abbia compiuto almeno il sesto mese di età e non abbia più di otto anni.assicurazione per cani e gatti

Richiedi subito una consulenza!

Per maggiori informazioni potete compilare il modulo Assicurazione per cani, gatti e conigli cliccando su questo link.

Un esperto assicurativo vi contatterà entro 48 ore per darvi gratuitamente tutte le informazioni necessarie e aiutarvi a scegliere la polizza che più si addice al vostro amico a quattro zampe!

E soprattutto, Petlover, non perdete tempo a proteggere voi e il peloso e prevenire così ogni imprevisto!

Grazie Emanuela, petsitter del mese di giugno.

Ecco la petsitter che ha stregato i pet e i Petlover di Roma e che si è meritata il premio di Petsitter del mese. Vogliamo conoscerla un po’ meglio? Ovviamente le abbiamo già posto le nostre domande di rito.

Come è nato il tuo desiderio di diventare pet sitter?

Sono una traduttrice da sempre innamorata di cani gatti e anche dei pipistrelli, chedifazio3 salvavo fin da piccola se si impigliavano tra le rose del mio terrazzo.

Il desiderio di provare a trasformare la mia passione in un lavoro, è nato navigando in rete e vedendo un annuncio del vostro portale.

Avendo perso da poco la mia fedele cagnona Kia, presa al canile da cucciola e, poco dopo, la mia adorata e “figlia gatta” di Kia, Sophie, in astinenza da cani e gatti, mi sono iscritta.

Quando ti affidano un animale quali sono le precauzioni che adotti per prendertene cura?

Sono paranoica con gli animali lo ammetto senza remore.

difazio5Considero cani e gatti  sono irresponsabili al pari di un bambino.

Ergo ho provveduto a mettere il mio terrazzo in sicurezza e tolgo dalla loro portata qualsiasi detergente o oggetto che possa essere dannoso.

Con me sono sempre controllati a vista, anche se sono liberi di giocare e  di scorrazzare per casa.

Essere una pet sitter di PetMe cosa significa?

Essere un Pet Sitter per me equivale ad essere una tata, o una badante per anziani. Tre categorie in cui è fondamentale capire con chi si ha a che fare.

È gioia, divertimento ma anche e soprattutto responsabilità. 

È rispettare la natura di un cane o gatto: credo che lo sbaglio peggiore sia umanizzarli.  È conoscenza della loro psicologia e natura.

Sei stata eletta come pet sitter del mese grazie alle ottime recensioni avute dagli utenti. Svelaci il tuo segreto per essere una pet sittermodello.

Non ho segreti particolari. Responsabilità, pazienza e soprattutto amore.

difazio4

Vi è piaciuta Emanuela?  Contattatela qui per affidarle i vostri pelosi!