dove-e-come-scegliere-catsitter-e-dogsitter

Che Bello Passeggiare in Campagna con il Cane… IN SICUREZZA, PERÒ!

Stradine fra i campi e natura tutt’attorno.  Se da un lato può essere l’ambiente ideale per qualche ora di relax con il vostro cane, dall’altro dovete porre qualche attenzione ai potenziali pericoli.

Se di primo acchito la campagna può apparire come un luogo ideale per far correre in libertà il nostro amico a quattro zampe, in realtà anche lì si possono nascondere delle insidie. Il nostro consiglio, quindi, è quello di scegliere con cura il luogo dove recarvi. Innanzitutto,  fate sempre prima un sopralluogo senza il cane.  In questo modo potete organizzare la “scampagnata” senza il timore di incontrare animali potenzialmente aggressivi in libertà o altri pericoli di varia natura.

Passeggiare in Campagna con il Cane in luoghi nuovi,….. sempre al guinzaglio

Una volta scelta la meta, non fidatevi a lasciare libero il vostro cane, specie se ci sono stradine isolate o cascinali nella zona, dove spesso si trovano persone, cani sciolti e altri animali da cortile. Inoltre, ricordate che il vostro cane non deve accedere ai campi coltivati e che, se dovete percorrere delle stradine, dovrete cercare di preferire quelle che offrono la maggiore visuale, senza siepi o altri ostacoli che potrebbero impedire di controllare bene il vostro amico. Potreste anche incontrare altri cani che non conoscete: in questo caso valutate bene e in anticipo il loro atteggiamento, a maggior ragione se sono di razze con temperamento territoriale come, per esempio, Maremmani o Rottweiler che potrebbero mostrare segnali di aggressività nel caso in cui aveste sconfinato nel loro territorio. Semmai, fate dietro front per “dire” loro che state riconoscendo i loro “diritti”.

Anche i cani randagi possono essere uno spiacevole incontro: di solito, però, sono abituati a stare in gruppo e tendenzialmente non infastidiscono altri cani. In ogni caso, però, state attenti e tenete il vostro amico vicino a voi.

Animali selvatici anche in zone inaspettate

Un altro problema che si può verificare è che compaiano all’improvviso animali selvatici anche in zone dove normalmente c’è un’attività agricola. Uno dei casi più frequenti è la presenza delle nutrie, che affollano spesso i fossi e le rogge. Non sono aggressive, ma il vostro cane potrebbe inseguirle e finire in qualche guaio, anche serio. Inoltre potrebbe contrarre qualche malattia, tra cui la leptospirosi, ugualmente frequente tra i ratti.

Marcella Valverde