Tutti gli articoli di petme

dove-e-come-scegliere-catsitter-e-dogsitter

Addestrare il Cane, anche Cucciolo con il Gioco

Per i cani il gioco è importante. Costituisce un momento importante di socializzazione, di svago, ma soprattutto di esercizio.

Grazie ad alcuni giochi, puoi interagire con il tuo cane, divertendoti e trascorrendo ore di movimento con il nostro amico a quattro zampe in particolare quando è cucciolo.

Il gioco per educare il tuo Cucciolo.

Il gioco nei cuccioli ha come primo obiettivo quello di sperimentare e praticare i movimenti e l’azione in situazioni sicure. Con il gioco i Cuccioli apprendono l’autorità del “cane leader” e come gestire il proprio ruolo di leader.

Con il gioco, i cuccioli sviluppano degli atteggiamenti che poi mantengono per tutta la vita ed è, quindi, importante educare il cucciolo anche attraverso il gioco.

Ad esempio, se un cucciolo mostra un  comportamento potenzialmente domi­nante, è meglio evitare di coinvolgerlo in giochi che prevedono la lotta, in quanto in questo modo si rischia di gettare le basi per successivi problemi di aggressività.

Il gioco per un cane adulto.

In età più adulta il gioco continua ad essere fondamentale per il cane, sia per il suo divertimento che per cementare e ribadire la gerarchia tra cane e padrone.

Ogni gioco ha uno scopo: essere masticato, schiacciato, cacciato, usato per il tiro alla fu­ne. L’uso del Gioco è simile a quello degli snack. Viene usato come ricompensa per un comportamento corretto e obbediente.

CORSO PETME ACCADEMY – Come educare il TUO CANE.

 

 

 

Mai come oggi, la normativa impone che i proprietari siano informati sui doveri legali e morali connessi al possesso di un animale. Microchip, libretto sanitario, obbligo di guinzaglio e museruola.  Sono solo alcune delle cose da sapere quando ci si accompagna ad un cane, non ultimo, come educarlo e addestrarlo. Aggiornati e impara quel che ti serve con il mini corso PetMe!

Nasce il PETME LOCATOR il sistema GPS per Trovare sempre il TUO CANE o GATTO

Vuoi sapere SEMPRE dov’è il tuo CANE? Usa PETME LOCATOR.  Come posso CONTROLLARE i suoi spostamenti? Usa PETME LOCATOR.                                                                                                                       Vuoi essere avvisato se E’ TROPPO LONTANO da TE? Usa PETME LOCATOR. 

 

 

 

PETME e ZAMPANDO entrambe facenti parte del Gruppo Ebano hanno il piacere di proporvi una ulteriore proposta innovativa : il PETME LOCATOR che  potrai trovare ed acquistare online sul sito www.zampando.com ad un prezzo ECCEZIONALE.

Il prodotto è venduto  da VS SHOPPING Srl.  

COS’E’ 

E’ un sistema GPS per cani e gatti progettato per garantire il massimo della sicurezza per i Tuoi “AMICI PELOSI”.

Grazie al suo sistema di posizionamento in due modalità Ti permette di controllare in tempo reale gli spostamenti dei Tuoi Cani e Gatti.

I VANTAGGI 

PETME Locator ha 3 GRANDI vantaggi:

  1. Smart Locator: Il collare è dotato di sistema GPS integrato, che consente di localizzare gli animali domestici utilizzando informazioni precise sulla posizione, sia all’interno che all’esterno dell’abitazione. Usando l’app dedicata, è possibile vedere la posizione dell’animale domestico su una mappa in qualsiasi momento. Nell’ App si possono creare diversi profili per chi possiede più di un animale.
  2. Imposta il suo RECINTO VIRTUALE. Crea un’area (recinto virtuale) entro il quale ti senti al sicuro. Ogni volta che il tuo Cane o Gatto super la zona del recinto Virtuale riceverai un allarme dall’App, per evitare che gli animali si perdano.
  3. Waterproof: Il collare è progettato con materiale resistente all’acqua e agli urti secondo lo standard IP67.

DOVE POSSO ACQUISTARLO

PETME LOCATOR lo trovi online sul sito www.zampando.com ad un prezzo ECCEZIONALE.

Cani e Gatti in Inverno. Qualche consiglio utile per affrontare il calo delle temperature.

Con l’arrivo dell’inverno i nostri amici a quattro zampe necessitano qualche attenzione in più. Cani e Gatti in Inverno: ecco qualche consiglio utile per affrontare il calo delle temperature.  In un precedente articolo ci siamo soffermati sulle razze che soffrono di più il clima invernale , oggi vi diamo qualche utile consiglio per accudirli al meglio.

Freddo e pioggia mettono infatti a dura prova la salute e il benessere generale di cani e gatti. A risentire maggiormente dei mesi più freddi dell’anno sono in particolare cani e gatti di piccola taglia e a pelo corto che faticano a trattenere il calore proprio per via della loro conformazione.

Se poi si tratta di animali che vivono all’aperto, indipendentemente dalla razza, è fondamentale che abbiano a disposizione un luogo adeguato dove ripararsi andare a dormire di notte quando le temperature si abbassano ulteriormente.

Ecco qualche semplice consiglio di “buon senso” se volete aiutare i vostri “Amici pelosi”.

Pelo asciutto

La prima regola è, quando piove o nevica il pelo di cani e gatti deve essere asciugato altrimenti l’animale ne risentirà. E’ buona cosa, inoltre, spazzolarli spesso e a lungo per favorire la circolazione sanguigna. In inverno non lavateli troppo spesso perchè pulendoli via anche degli oli protettivi naturalmente presenti sulla cute degli animali.

Teneteli al caldo.

Se sono animali da appartamento nessun problema: possono contare su una casa calda e accogliente. Se, invece, stanno all’aperto fate attenzione che la loro cuccia sia asciutta e di dimensioni adeguate.

Nella cuccia mettete delle coperte di lana  in modo che stia al caldo e cambiatele in caso di pioggia o neve. Fate inoltre in modo che l’ingresso della cuccia non sia esposta a Nord o a particolari correnti fredde. Cercate cucce coibentate o isolatele con materiali specifici.

Il cibo giusto.

Esattamente come per le persone, anche per cani e gatti cambia l’alimentazione cambia in base alle stagioni. Il clima rigido invernale richiede più calorie perché bruciano di più per riuscire a riscaldarsi.

Vestiti per l’inverno.

Se particolarmente sensibili al freddo, coprite i vostri animali con dei cappottini impermeabili quando stanno all’aperto. Qui avete una selezione di indumenti caldi e di tendenza.

A spasso solo nelle ore più calde.

Aspettate le ore meno fredde per uscire a passeggiare con i vostri. Meglio uscite brevi e più numerose. Fate inoltre attenzione a non sottoporli a repentini sbalzi termici, potrebbero ammalarsi.