Archivi tag: Latte in polvere nei Cuccioli

Quando è utile usare il Latte in polvere nei Cuccioli?

Per i cuccioli come per i neonati il latte materno è alla base dell’alimentazione nei primi mesi di vita. Purtroppo, non sempre questo è possibile. Esistono situazioni in cui è necessario utilizzare il latte in polvere. Ecco qualche notizia in più per sapere cos’è e quando è necessario usarlo.

 

Latte in polvere nei Cuccioli. Cos’è?

Il latte in polvere è un composto creato per fornire tutti i principi nutritivi ai cuccioli che non possono essere allattati naturalmente dalla propria mamma.

Si tratta, dunque, di un latte che è un valido sostituto di quello materno, altamente digeribile, con un buon apporto di proteine del latte che supportano la crescita e di vitamine che aiutano a mantenere un sano sistema immunitario.

Il periodo cruciale è il primo mese di vita, il momento in cui il sistema digestivo dei piccoli animali è maggiormente sensibile. Una buona alimentazione è la chiave affinché ogni cucciolo cresca forte, sano e felice.

Quando dare il Latte in polvere nei Cuccioli

Esistono diverse situazioni che possono prevedere l’utilizzo del latte in polvere nei cuccioli. Vediamo quali sono quelli più frequenti.

  • Cuccioli deboli. In una cucciolata, a volte, può succedere che qualche cucciolo scenda di peso. Un fatto che spinge la madre a respingerli, per istinto naturale, preferendo loro gli esemplari più robusti. Essendo più deboli non riescono più a nutrirsi dalle mammelle, andando incontro a morte sicura. Somministrandogli del latte artificiale, recupereranno facilmente le forze.
  • Cuccioli orfani. Purtroppo non è raro che una cagna possa morire in seguito ad un parto. Se avete trovato dei cuccioli senza più genitore, sappiate che non saranno mai capaci di procurarsi cibo da soli. Utilizzando delle siringhe o dei biberon umani, per fornire ai vostri giovani amici del latte artificiale per cani.
  • La madre non può allattare. Un caso probabile, anche se meno frequente, è quello che si presenta se la madre dei cuccioli non può allattare. Parliamo di un problema alle ghiandole mammarie che non generano latte sufficiente per tutta la cucciolata.
  • Mastite. Un altro motivo per cui la madre potrebbe rifiutarsi di allattare è la mastite. Per alimentare in modo adeguato e costante, il latte in polvere rappresenta sempre la migliore soluzione possibile.

Scritto dalla redazione di PETME

Perché scegliere PRIMOLATTE

PrimoLATTE è il mangime completo dall’allattamento per cuccioli fino allo svezzamento. È un valido sostituto del latte materno ed è altamente digeribile. Può essere utilizzato anche come integrazione dell’alimentazione, in aggiunta al cibo abituale, per cagne in gravidanza o lattazione e cani convalescenti.

Cosa contiene PRIMOLATTE

1.      Buon apporto di proteine del latte che supportano la crescita

I fabbisogni nutrizionali dei cuccioli variano nel tempo e sono particolarmente elevati durante la lattazione e l’accrescimento. Nella prima fase di vita i cuccioli riescono a digerire bene solo le proteine del latte, che contengono tutti gli amminoacidi essenziali per l’accrescimento. PrimoLATTE cucciolo è un valido sostituto del latte materno ed è altamente digeribile.

2.      Vitamine e oligoelementi che aiutano a supportare un sano sistema immunitario

Nei cuccioli  il sistema immunitario non è ancora perfettamente funzionante. I diversi nutrienti contenuti in PrimoLATTE contribuiscono a mantenerlo in buona salute:

  • Vitamina A ad azione epitelio protettiva.
  • Vitamina E ad azione antiossidante.
  • Vitamina C ad azione anti-radicali liberi.
  • Zinco chelato e Selenio che agiscono in sinergia con altri ingredienti per supportare il buon funzionamento del sistema immunitario.